Come mai c'è muffa nel Gorgonzola?

muffa_gorgonzola
In tanti si chiedono in che modo nasce il Gorgonzola e da cosa dipende la presenza di muffa al suo interno: ecco a voi la spiegazione!

Il Gorgonzola, con le sue proprietà benefiche e il suo gusto inconfondibile, si attesta tra uno dei formaggi più amati e consumati e nel mondo. Il sapore deciso e la consistenza soffice e cremosa, hanno fatto del tipico formaggio DOP italiano, una vera eccellenza gastronomica.

Eppure sono ancora in tanti a nutrire dubbi e resistenze nei suoi confronti, soprattutto a causa del suo odore pungente e la presenza di muffe fungine che, di tanto in tanto, possono ostacolarne l'assaggio. C'è da dire che, come ogni prodotto unico nel suo genere, anche il Gorgonzola tende a suscitare in chi l'assaggia reazioni diverse ed in alcuni casi contrastanti: c'è chi l'ama e chi invece lo odia ma, purtroppo, ci sono anche tanti scettici che scioccamente, ne hanno decretato il suo cattivo sapore senza mai appurarlo.

Eppure questo formaggio, di origine lombarda, vanta di un lungo e complesso processo di lavorazione che prevede l'utilizzo esclusivo di ingredienti locali, provenienti dalle zone origine, che lo rendono un alimento di indiscussa qualità.

Come accade nella lavorazione di tutti i prodotti caseari, anche per il Gorgonzola l'ingrediente principale utilizzato è il latte, in tal caso latte vaccino, unito a caglio e sale ma, a distinguerlo da buona parte dei formaggi nel mondo, la presenza di colture fungine, microrganismi detti “starter”, che innescano una serie di reazioni chimiche nelle colonie di funghi presenti all'interno dell' ”impasto” , che non viene cotto, proprio per preservare la presenza di quest'ultimi.

I funghi vengono messi all’inizio della produzione ma, nei primi 12 giorni di lavorazione, non crescono a causa della mancanza di ossigeno necessario. Esattamente per questo motivo dopo le prime due settimane le forme vengono bucherellate: mediante questo procedimento, infatti, l'ossigeno permea all’interno della pasta permettendo alle colture fungine di proliferare conferendo al gorgonzola quelle peculiari striature verdi/blu. I funghi proliferano in prossimità dei fori, per questo motivo la presenza di muffe si concentra solo in alcuni punti.

Che possa piacere o meno, questo straordinario formaggio rientra tra i prodotti d'eccellenza del nostro Paese, grazie alle sue antichissime origini ma soprattutto al suo gusto unico e ricco di personalità!

#salute 

Tag Popolari

Altre Notizie dal mondo del formaggio

Graukäse: il formaggio grigio tipico dell'Alto Adige

Alla scoperta del Graukäse, il formaggio grigio prodotto nelle malghe dell'Alto Adige

#curiosita 

Risotto taleggio e zucchine: il piatto dal profumo ...

Ecco la ricetta del risotto taleggio e zucchine: una prelibatezza italiana facile da preparare e ottima da gustare

#ricette 

Pronti per la Festa del Formaggio ?

Tutto pronto per la tanto attesa “festa del Formaggio” che si terrà dal 5 al 7 Maggio a Nogarole Vicentino

#eventi 

La riscossa del latte crudo: rivoluzione in arrivo ...

Cheese 2017 arriva la rivoluzione: nella prossima edizione solo formaggi a latte crudo !

#eventi 

POWERED BY hermes piva 06930131211