Parmigiano Reggiano prodotto all'estero: trovata cellulosa e carta negli impasti

parmigiano_reggiano_cellulosa
Il Parmigiano distribuito negli USA contiene tracce di carta e polpa di legno, ancora una volta la mancata tutela del marchio danneggia l'immagine del Re dei Formaggi

Il Parmigiano Reggiano è uno dei prodotti più consumati nel mondo, come prova lo straordinario successo ottenuto dalla nota azienda Nuova Castelli, la più grande importatrice di Parmigiano all'estero. 

Il nostro formaggio DOP, considerato la punta di diamante delle eccellenze italiane, nonostante le continue tutele applicate al marchio, continua a subire colpi dovuti alla mancata applicazione di regole rigide e tassative.

Sempre maggiori quantità di parmigiano non italiano, quindi falso, vengono immessi nel mercato internazionale, a scapito della nostra economia e della salute dei consumatori.

Proprio in queste ore sta circolando infatti la notizia secondo cui il formaggio parmigiano distribuito e venduto in Usa, conterrebbe ingredienti di riempimento dalla dubbia provenienza, come la cellulosa di polpa di legno.

Un'inchiesta partita nel lontano 2012 dalla Pennsylvania,che ha interessato numerosi caseifici statunitensi e non, ha portato alla luce una sconcertante verità. La stragrande maggioranza dei produttori di parmigiano esteri utilizzano polpa di legno polverizzata e carta come ingrediente principale.

Come ribadito dagli esperti, la quantità di cellulosa ammessa, varia tra varia tra il 2 e il 4% mentre, nei prodotti esaminati tocca punte dell' 8,8%. Come prevedibile, simili risultati non hanno interessato le marche italiane, ritenute invece, integre in ogni singolare lavorazione.

Dagli studi effettuati pare che la cellulosa sia in realtà dannosa per l'organismo ma, a tal proposito Amy Bentley, professoressa nel dipartimento di nutrizione dell'università di New York, ha smentito tali teorie affermando che, in piccole quantità, la cellulosa potrebbe essere considerata perfino salutare.

Il problema resta purtroppo sempre lo stesso, fino a quando non ci saranno politiche più rigide di protezione, che impediranno a caseifici non italiani di produrre formaggi nostrani a marchio DOP, non potremo mai essere sicuri del cibo che mettiamo sulle nostre tavole.

#parmigianoreggiano 

Tag Popolari

Altre Notizie dal mondo del formaggio

Graukäse: il formaggio grigio tipico dell'Alto Adige

Alla scoperta del Graukäse, il formaggio grigio prodotto nelle malghe dell'Alto Adige

#curiosita 

Risotto taleggio e zucchine: il piatto dal profumo ...

Ecco la ricetta del risotto taleggio e zucchine: una prelibatezza italiana facile da preparare e ottima da gustare

#ricette 

Pronti per la Festa del Formaggio ?

Tutto pronto per la tanto attesa “festa del Formaggio” che si terrà dal 5 al 7 Maggio a Nogarole Vicentino

#eventi 

La riscossa del latte crudo: rivoluzione in arrivo ...

Cheese 2017 arriva la rivoluzione: nella prossima edizione solo formaggi a latte crudo !

#eventi 

POWERED BY hermes piva 06930131211