Cibi fermentati: si o no?

cibi_fermentati
I cibi fermentati fanno male all'organismo e mangiarli è giusto o sbagliato? Ecco la risposta del professionista

Con l'arrivo delle festività natalizie in tanti si chiedono quali cibi sia più giusto mangiare per non affaticare l'organismo. Il corpo infatti, nei prossimi giorni, sarà sottoposto a grande stress: mangiare tanto infatti, seppur estatico per il nostro palato, comporta numerosi scompensi agli organi costretti a faticare il doppio.

In tanti si chiedono se, in questo lungo periodo che abbraccia numerose festività, bisognerebbe evitare cibi fermentati e lievitati come pasta, pane, pizza, foraggi e bevande come il vino.

Si è espresso sull'argomento Andrea Pezzana, medico e docente dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche chiarendo che, in realtà, i cibi fermentati non vanno in nessun caso eliminati dalla dieta. Ad essi infatti si deve la regolarità intestinale: non tutti sanno, infatti, che sono proprio i batteri che si sviluppano con l'ingestione di questi alimenti che vanno ad incrementare la flora intestinale.

I cibi fermentati fanno bene perché quando li consumiamo, ingeriamo anche i ceppi batterici che hanno indotto la fermentazione e che contribuiscono al benessere del nostro microbiota.” dichiara Pezzana “Cosa è il microbiota? Una grande quantità di cellule che caratterizza il nostro intestino e che rappresenta il nostro compagno di viaggio che influenza sia la nostra salute che la nostra malattia”.

Tra i cibi ad alta fermentazione, senza dubbio, la filiera dei latti fermentati, ma ancora alcuni vegetali come per esempio le olive, il lievito di birra che sta alla base delle varie tipologie di pasta, pizza e dolci.

Mangiare cibi fermentati, nelle giuste quantità ovviamente, vuol dire preservarsi dall'insorgere di malattie cronico-degenerative. Inoltre, questa categoria di cibi, viene preparata ancora secondo metodologie antiche e tradizionali, pertanto privi di conservanti e zuccheri raffinati. I cibi fermentati più salutari sono proprio i formaggi, da tanti demonizzati e ritenuti i nemici principali della salute e della dieta.

“I formaggi, spiega il docente “Se arrivano da una filiera latte di alta qualità, quindi con latte sano, contengono Omega 3 che arriva dall’erba fresca consumata dalle mucche che lo producono. Ma non solo, il latte buono contiene anche il ‘CLA’ cioè l’Acido Linoleico Coniugato che, alcuni studi dimostrano, sembrerebbe essere una delle sostanze coinvolte nella grande longevità della popolazione di alcune zone interne della Sardegna».

Insomma mangiare cibi fermentati, nel giusto limite, non solo non danneggia la salute bensì aiuta l'organismo a vivere meglio e più a lungo.

#salute 

Tag Popolari

Altre Notizie dal mondo del formaggio

Graukäse: il formaggio grigio tipico dell'Alto Adige

Alla scoperta del Graukäse, il formaggio grigio prodotto nelle malghe dell'Alto Adige

#curiosita 

Risotto taleggio e zucchine: il piatto dal profumo ...

Ecco la ricetta del risotto taleggio e zucchine: una prelibatezza italiana facile da preparare e ottima da gustare

#ricette 

Pronti per la Festa del Formaggio ?

Tutto pronto per la tanto attesa “festa del Formaggio” che si terrà dal 5 al 7 Maggio a Nogarole Vicentino

#eventi 

La riscossa del latte crudo: rivoluzione in arrivo ...

Cheese 2017 arriva la rivoluzione: nella prossima edizione solo formaggi a latte crudo !

#eventi 

POWERED BY hermes piva 06930131211